Files

Abstract

L’articolo che segue presenta alcuni elementi significativi emersi da un’indagine sui laboratori per persone con disabilità in Svizzera realizzata nell’ambito di un più vasto progetto finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica. L’indagine è stata svolta nel mese di novembre del 2018 con il sostegno di INSOS Svizzera attraverso la somministrazione di un questionario alle istituzioni ad essa affiliate e alle istituzioni ticinesi per invalidi adulti riconosciute ai sensi della Legge federale sulle istituzioni che promuovono l’integrazione degli invalidi (LIPIn) del 6 ottobre 2006. Il materiale empirico raccolto per mezzo del questionario è stato integrato con le informazioni ricavate da nove interviste semi-strutturate realizzate nel primo semestre del 2019 sul territorio nazionale ad altrettanti responsabili di istituzioni per disabili. L’articolo ha una valenza nazionale, ma intende dare alcuni spunti di riflessione per approfondire anche a livello regionale le principali dimensioni rilevate. Esso propone dapprima una breve contestualizzazione del tema del lavoro svolto da persone disabili nei laboratori e approfondisce poi le principali informazioni rilevate, ossia quelle relative alle modalità di remunerazione, alle condizioni contrattuali, alla partecipazione alla vita istituzionale e alla mobilità professionale nei laboratori che hanno partecipato all’indagine.

Details

Actions

Preview